Skip to main content

Progetti di investimento in rete per il rafforzamento e la competitività delle filiere produttive marchigiane

Con questo intervento si intende favorire la realizzazione di investimenti per lo sviluppo di funzioni strategiche comuni tra le imprese, andando così a:

  • rafforzare le filiere produttive e ad aumentare la competitività delle imprese;
  • migliorare e consolidare gli ecosistemi innovativi

I progetti finanziati devono essere coerenti e contribuire alla realizzazione degli obiettivi della Strategia di Specializzazione Intelligente 2021-2027.

Destinatari
Possono candidarsi le piccole e medie imprese e le microimprese, organizzate in rete attraverso la costituzione di contratti di rete con o senza personalità giuridica.
Al contratto di rete devono partecipare almeno 3 MPMI, appartenenti all’industria, all’artigianato, ai servizi, indipendenti tra loro.
Alla rete può aderire anche una grande impresa, purché in compresenza di almeno 3 MPMI indipendenti tra loro e dalla grande impresa.
Sono escluse le imprese agricole e le imprese del settore finanziario e immobiliare.

Tempistiche
Il programma di investimento deve essere realizzato e concluso entro 18 mesi dalla data di avvio, salvo proroga debitamente concessa non superiore a 6 mesi.

Dotazione Finanziaria e Soglie di Investimento
Per il finanziamento dei progetti ammissibili è stanziato un importo complessivo iniziale di € 4.100.000,00.
Il costo totale ammissibile del programma di investimento non può essere inferiore ad € 50.000,00 per ciascuna rete di imprese. Il contributo totale concedibile a fronte del programma di investimento non può superare € 400.000,00 per ciascuna rete di imprese e, comunque, nel limite delle risorse finanziarie disponibili.
La Regione contribuisce al 50% delle spese sostenute (in regime de minimis).

Presentazione delle proposte
Dal 30 giugno al 30 settembre

Maggiori informazioni
Leggi qui il Bando

admin

Author admin

More posts by admin